I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

11 febbraio

Santa Rosa da Lima (Peru)

Fu il primo fiore dell'America meridionale. Nacque verso la fine del secolo xvi. Fu veramente una «rosa» che crebbe fra le spine; che la vita di lei è tutta un profumo di celestiali virtù tra eroiche penitenze. Fin da fanciulla si distinse per la pietà e per la docilità ai propri genitori. All'età di cinque anni fece il voto di perpetua verginità, eleggendosi per sposo Gesù Cristo. La prima cosa che lesse fu la vita di S. Caterina da Siena, che scelse a protettrice e di cui cercò di imitare le virtù. Cresciuta negli anni i genitori volevano che si sposasse, ma essa, stette ferma nel suo proposito. Più tardi, meditando le parole del Vangelo: «Se vuoi essere perfetto, va', vendi quello che hai, dallo ai poveri e vieni e seguimi», si ritirò in un monastero di Domenicane.
In questo nuovo stato di vita, si accrebbe in lei il fervore della carità verso il Signore e visse nel nascondimento, accettando i lavori più umili, più faticosi, facendo tutto allegramente, come penitenza dei propri peccati.
Questo suo grande amore verso il Signore fu messo a una prova che durò per 15 anni circa, durante i quali ebbe anche a patire molte persecuzioni. Passata la bufera, il Signore la volle consolare, favorendola di molte visioni. S'intratteneva familiarmente con la sua protettrice S. Caterina da Siena, che le appariva di frequente, e Gesù Cristo, che in una apparizione le disse: O Rosa del mio cuore, tu sei la mia sposa.” Ormai Gesù era l'unico suo pensiero e persino durante la notte vegliava pregando. Gesù intrattenendosi con lei, le disse: «Preparati: gli sponsali si avvicinano». E il giorno seguente, 24 agosto 1617 lasciava questa terra, per andare incontro allo Sposo Celeste.

Preghiera a Santa Rosa da Lima

Santa Rosa, tu che sai cosa significa amare Gesù con cuore puro e generoso; che disprezzasti le vanità del mondo per abbracciare la Croce fin dalla tua infanzia; che amasti, con filiale devozione la nostra Madre del Cielo e hai dimostrato tenerezza e dedizione ai poveri servendoli come se fossero stati Gesù stesso. Insegnaci ad imitare le tue grandi virtù, perché, seguendo il tuo esempio, possiamo godere della tua gloriosa protezione, in Cielo. Amen.