I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

30 marzo

San Daniele e compagni Martiri a Ceuta - Marocco

Nel 1227, sette Frati Minori (Daniele di Calabria, Angelo, Samuele, Donnolo, Leone, Nicola, Ugolino) partirono come missionari del Vangelo tra i maomettani. Giunti nel Marocco, cominciarono subito a predicare il nome di Cristo. Incarcerati e spinti con lusinghe e minacce ad abiurare la fede cristiana, resistettero da forti; furono perciò condannati alla decapitazione. I loro corpi pietosamente raccolti dai cristiani, furono sepolti a Ceuta. Leone X li annoverò tra i santi martiri.
Daniele fu canonizzato come santo e martire da papa Leone X con decreto del 22 gennaio 1516.

Preghiamo
Dio onnipotente ed eterno, che a san Daniele e ai suoi compagni martiri hai dato la gloria di immolarsi per il Cristo, vieni in aiuto alla nostra umana debolezza, perché possiamo essere saldi nella fede, come essi furono eroici nel dare la vita per te. Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio, e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli.